I SEGRETI DELLA BACCHETTA MAGICA

25,00

Descrizione

Novità

Henri Durville

I SEGRETI

DELLA BACCHETTA MAGICA

Sortilegi e incantesimi

Storia occulta, antiche leggende, misteri e simboli iniziatici dello strumento rituale più importante della Magia Operativa

Prima edizione italiana a cura di Pier Luca Pierini R.

 

Finalmente tradotto in italiano uno dei testi più importanti e ricercati dell’insigne esoterista francese Henri Durville, del quale la Casa editrice Rebis ha già pubblicato numerose opere ampiamente apprezzate. In questo libro – ancora oggi l’unico realmente completo sull’argomento – l’Autore ha raccolto, dopo anni di estese e approfondire ricerche, l’intera conoscenza magica ed esoterica relativa alla Bacchetta Magica, descrivendone dettagliatamente e magistralmente origini, storia, leggende, ruoli, funzioni, poteri e applicazioni tecnico-operative, dalla più remota antichità all’era moderna, con speciale attenzione ai suoi aspetti cerimoniali e rituali in ambito protettivo e difensivo. Un testo fondamentale, che consigliamo vivamente ad ogni studioso e appassionato.

 

Dai maggiori capitoli dell’opera:

 

Prefazione dell’Autore – Il Bene e il Male – La questione del Bene e del Male nei riti religiosi – Ormuz e Arimane – Apap-Apophis principe del Male – La materia si contrappone allo spirito – Il simbolismo della Stella Fiammeggiante – Iniziati, re, stregoni – Origine del ruolo della bacchetta magica nei riti sacri – Valore degli attributi simbolici – La bacchetta magica e gli scettri onnipotenti – La bacchetta della Fata – La bacchetta della Fortuna – La bacchetta nei tempi preistorici – Il bastone simbolo di onnipotenza magica – Origine del bastone magico – Appello dello stregone preistorico alle energie segrete – Il valore dei simboli nella magia mentale – Il bastone del Comando – La bacchetta magica in India – La magia vedica – L’onnipotenza di Indra – A Babilonia – La cosmogonia babilonese e il grande segreto dei Maghi – La magia babilonese – Bacchetta e cerchio magico – In Persia – L’iniziazione persiana – Il ruolo della bacchetta in alcuni riti magici – Nell’antico Egitto – L’origine del Male – Il bastone: attributo regale ed emblema magico – Le insegne magiche – Il totem: legame tra uomo e animale e protettore del clan – I totem egiziani – Simbolismi degli animali – Il gesto del Ka – Il fluido degli Dei – L’appello alle forze sacre – Origine magica delle insegne militari – I bastoni magici e il loro doppio impiego – I bastoni dal potere protettivo – In Grecia – L’assoluto divino – Origine delle iniziazioni greche – La bacchetta di Circe – Esoterismo dell’Odissea – La ricerca di un aiuto soprannaturale – Magia tessalica – Indovini, maghi e incantatori – Sortilegi di amore e di odio – Ecate patrona delle streghe – Una sconcertante evocazione magica – Origini e carattere dell’opera di Apuleio – L’Asino d’Oro – Rito di un incantesimo d’amore – Il numero sette nella magia operativa – Le verità occulte – L’obbligo del silenzio – Presso gli Ebrei – Magia ebraica – Il ruolo della bacchetta – La verga di Mosè e di Aronne – La verga di Giacobbe – La bacchetta di Salomone – Le Clavicole di Salomone – Le armi magiche – Al tempo dei primi Cristiani – Magia e religione – La verga miracolosa nelle mani di Gesù – La bacchetta nelle mani di Pietro – Presso gli stregoni – La potenza magica – Coloro che detengono i poteri reali – I molti modelli di bacchette magiche – Il bastone dell’Incantatore, colui che getta sortilegi – Il bastone per influenzare gli altri – La verga forcuta dei maghi goetici – La bacchetta delle evocazioni – Preparazione della bacchetta – Il Cerimoniale delle evocazioni magiche – L’importanza del cerchio magico – La legge del colpo di ritorno – La messa nera – Consacrazione della spada – Il manico di scopa delle streghe – Il sabba – La bacchetta dei rabdomanti – Ricerca di acque, giacimenti e tesori – In Cina – Importanza dell’alta magia – Gli ideogrammi simboli magici – Entità invisibili ausiliarie o nemiche dell’uomo – Carattere realista della magia cinese – Corrispondenze magiche – Le forze erranti – Nel Tibet – Un pugnale per scacciare le ombre – Presso i popoli mesopotamici – In Assiria – Uso del pugnale magico – Rinvio del male al suo autore – Potere magico delle punte – In Caldea – Lotta contro le entità inferiori – Ruolo degli oggetti appuntiti nella magia difensiva – In Egitto –Potere difensivo delle frecce e della lancia – In Asia minore: uso del pugnale in magia difensiva – Presso i Copti e nell’Egitto Cristiano – Nel Cristianesimo – San Michele che sconfigge il drago – La spada nella magia pentacolare – Mezzi impiegati dalla Chiesa contro gli spiriti del male – A Roma: credenze magiche derivate dagli Etruschi – Uso del chiodo in magia difensiva – Gli Ermetisti: le molte origini della dottrina ermetica – Uso del Tridente di Paracelso in magia difensiva ecc.

Edizione numerata in ampio formato, 118 pagine, numerose illustrazioni.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “I SEGRETI DELLA BACCHETTA MAGICA”